Se vuoi saperne di più su Pastalive, non esitare a contattarci!

+39 06.69321956
info@pastalive.it
Search

Pastalive

Home/News /La storia del grano. Il genere Triticum

La storia del grano. Il genere Triticum

Sembra proprio che le terre che hanno visto per la prima volta venire al mondo le prime spighe di frumento siano state quelle asiatiche. Alcuni studiosi ritengono che sia stata la Mesopotamia la madre di tutti i frumenti mentre altri individuano nella Turchia la culla dove si sono sviluppate le prime piante di grano. Studi più recenti individuano nelle regioni dell’Asia minore e dell’Afghanistan l’areale di nascita del genere Triticum.

Ma quali specie botaniche hanno condiviso per la prima volta il proprio corredo cromosomico per determinare la nascita del genere Triticum, il nostro attuale grano, in particolar il T. aestivum L.(frumento tenero) ed il T. durum Desf (frumento duro)?

Dobbiamo agli antichi Romani la prima classificazione del frumento. Fu Catone prima e Columella poi a proporre una classificazione basata però più sulle caratteristiche agronomiche che botaniche. Furono individuate tre categorie di frumenti: il tenero, il duro ed il primaverile. Nel 1911 fu Schulz ad entrare nel dettaglio classificando il genere Triticum in tre sezioni basandosi su loro corredo genetico.

Questi studi molto approfonditi hanno potuto individuare, negli anni, il Triticum monococcum e l’Aegilops speltoides come i genitori del nostro attuale frumento duro. Meno certi, però, sono i genitori del frumento tenero che ancora alcuni vedono nel Triticum e nell’Aegilops (G. Giordani).

Oggi possiamo attribuire con certezza al frumento duro, la fonte della nostra pasta, genitori, nonni e bisnonni, partendo dal Dominio botanico, passando dal Regno, fino ad arrivare alla Tribù delle Triticeae, al Genere Triticum ed alla specie T. durum.

IL CLIENTE È TENUTO A PRENDERE VISIONE DELLA SEGUENTE INFORMATIVA PRIMA DI
EFFETTUARE UN ACQUISTO
Il Cliente, con l'invio della conferma del proprio ordine d'acquisto, accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare le condizioni generali e di pagamento, dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le indicazioni fornite sul sito www.pastalive.it.
Prima della conferma dell'acquisto al Cliente verrà riepilogato il costo unitario di ogni prodotto prescelto, il costo totale in caso di acquisto di più prodotti e le spese di trasporto. Confermando l'acquisto, a completamento della transazione, il Cliente riceverà un messaggio di posta elettronica indicante il numero, la data e l'importo complessivo del proprio ordine.

PREZZI
Tutti i prezzi si intendono in Euro, inclusivi di IVA ed al netto di trasporto

CANCELLAZIONE DELL’ORDINE
Il Cliente può annullare l’ordine entro 24 ore dal momento della conferma on-line dell’ordine.
Per il rimborso è necessario inviare una mail a info@pastalive.it specificando il numero d’ordine ricevuto nella mail inviata al momento dell’acquisto.

RECLAMI
In caso di reclamo è possibile inviare una mail a info@pastalive.it
Titolare del trattamento dei dati forniti è Semina Diretta 2.0 srl no profit con sede legale in via Grotta Perfetta 330, 00142 Roma Italia, secondo il dettato della normativa della privacy Regolamento UE 2016/679 e come indicato nella privacy policy.

Le spedizioni vengono effettuate a mezzo corriere espresso. La fattura sarà inviata soltanto su esplicita richiesta all'indirizzo e-mail indicato nell'ordine.
Le spese di spedizione non sono comprese nel prezzo dei prodotti e variano in base al peso lordo dei prodotti.
Di seguito il dettaglio dei costi:

IL PESO DI RIFERIMENTO è LORDO.
o Fino a 10 kg 7,00€
o Fino a 15 kg 8,50€
o Fino a 30 kg 10,50€
o oltre 30 kg fino a 50 kg max: SPEDIZIONE GRATUITA

I tempi di consegna sono di circa 5 giorni lavorativi dal momento della corretta ricezione dell’ordine.

Corriere Bartolini espresso